Elementi di armonia pratica

Elementi di armonia pratica

di Roberto Caravella

Tutto il complesso armonico, fino alla rottura del contesto tonale, altro non è che la derivazione di un naturale sentire la conduzione delle parti in nome di un'espressività finalizzata al concetto di "pathos" e di "ethos" derivati dalla cultura ellenistica (e in particolare da Platone). Soltanto molto tempo dopo la sperimentazione in trincea artistica si sono fatte le regole e soltanto perché la "questione" fosse momentaneamente sospesa: una sorta di tregua che consentisse la presa d'abitudine di quel tratto lessicale. Così sono nate tutte le regole, persino quelle relative a quinte e ottave per moto retto, contrario o nascoste, tanto nel contrappunto quanto in armonia che ne è la diretta derivazione. Prosegue con questo saggio il progetto in più volumi di cui ad oggi è stato pubblicato il primo testo teorico "Ermeneutica harmonica" e il presente "Elementi di armonia pratica".

Seguiranno "Elementi di armonia dissonante" e "Nuove frontiere armoniche".

  • Editore: Mamma
  • Categorie: Cinema
  • Edizione: 2014
  • Ean: 9788887303742
  • Pagine: 208 p.
  • In Commercio Dal: 10/10/2014